Torture Cinesi ancora applicate nel paese degli occhi a mandorla.

0
34065

Le Torture Cinesi sono da sempre molto studiate da vari ricercatori mondiali e questo perché il popolo orientale ha proprio sviluppato delle tecniche molto particolari che portano alla sofferenza il corpo umano senza per questo ucciderlo o creargli dei grossi traumi. Queste torture cinesi sono tecniche veramente raccapriccianti che portano allo sfinimento l’uomo o la donna che li subiscono. L’obiettivo di queste torture è non solo quello di punire la vittima ma anche quello di mostrare al resto del popolo che, quando si sbaglia, la fine che si può fare è veramente molto brutta infatti, alcune di queste torture cinesi sono svolte in pubblica piazza.

torture cinesi

Torture Cinesi utilizzate ancora nel 2016.

Una delle torture che ancora sono utilizzate è la camicia di forza che, molte volte, è utilizzata in ospedali psichiatrici anche occidentali, di certo però, la camicia è utilizzata per evitare che la vittima non si provochi dei danni fisici ma, in Cina l’utilizzo è diverso. Di solito le maniche che vengono legate dietro sono anche legate alle braccia e questo permette alla tortura un dolore importante perché le maniche vengono così strette da una barra di metallo che posta alle spalle viene ruotata come un argano tirando di fatto le braccia verso dietro slogando spalle, clavicole, polsi e gomiti e provocando a volte, la rottura delle braccia.