Il Liquido femminile e le sue interessanti capacità.

0
18575

Tutti sanno che l’uomo, al culmine del suo piacere, emette il liquido seminale che permette la procreazione ma, non molti sanno le capacità di quello femminile. Logicamente, la donna, quando è sollecitata in certe parti, emette questo liquido e quindi si “bagna” e tutti pensiamo che questo metodo sia utile sostanzialmente per lubrificare le parti intime della donna e permettere l’ingresso del gingillo maschile e quindi facilitare lo sfregamento. Questa è certamente una verità che deve essere completata con tanti altre funzioni che questo liquido ha in se.

donna2

Innanzitutto parliamo delle sue capacità che ancora oggi sono al quanto sconosciute come la sua composizione visto che cambia da donna a donna. Molti affermano che la maggior parte del liquido sia composto da “urina” che viene rilasciata gradualmente durante il rapporto anche se questa è ricca di glicoproteine e antiossidanti. Altri studi di pensiero invece affermano che il liquido è composto da una soluzione salina proprio come le lacrime anch’essa condita da queste glicoproteine e antiossidanti, il problema è che non si riesce a stilare uno standard perché, come affermavamo sopra, questa soluzione varia da donna a donna.

donna1

Il suo sapore ha un misto di urina e pesce quindi non è per niente saporito ma ha delle ottime capacità disinfettanti che, in effetti, è la seconda funzione utile di questo liquido. Quindi, oltre a lubrificare disinfetta il gingillo dell’uomo durante l’atto. I muscoli che rilasciano questo liquido, se sollecitati fortemente questi possono spruzzare questo liquido per oltre 2 metri e la donna, durante la giornata, ne emette ben 2 bicchieri! Moltissimo se pensiamo che questi si perdono o nel salva slip o quando si va in bagno. Il suo rilascio è ad intermittenza almeno che questo non viene emesso tutto d’un fiato e quindi si assiste allo spruzzo che molti uomini sognano di vedere.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY